Cerca
  • Aldo Lucarelli

Covid 19 - Per ora sono salve le prime case!

Aggiornato il: 16 set 2020

Sospese le procedure esecutive sulle prime case. Tutto rinviato a dopo il 30 Ottobre.


Vista l'emergenza Covid, sono sospese dal 30 Aprile 2020 e per sei mesi quindi fino al 30 Ottobre 2020, tutte le procedure esecutive sulle prime case, questo è il senso della legge pubblicata in data 29 aprile 2020.

Infatti visto l’articolo 54 ter legge n. 27/2020 – pubblicata in gazzetta Ufficiale in data 29.04.2020 – di Conversione ,21in legge, con modificazioni, del d.l. n. 18/2020, “recante misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19”, che prevede: “ Al fine di contenere gli effetti negativi dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, in tutto il territorio nazionale è sospesa, per la durata di sei mesi a decorrere dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto, ogni procedura esecutiva per il pignoramento immobiliare, di cui all’articolo 555 del codice di procedura civile, che abbia ad oggetto l’abitazione principale del debitore”;

Sono quindi sospese automaticamente le procedure esecutive che hanno ad oggetto il pignoramento e la procedura esecutiva sulla prima casa. Per prima casa si intende in via generale quella dove il debitore ha la residenza, oppure ove vive non avendo altre abitazioni, quindi trattasi di abitazione principale del debitore.

Lo scopo è quello di di contenere gli effetti negativi dell’emergenza epidemiologica da COVID-19” e, quindi, la natura dichiaratamente emergenziale della stessa;

Le procedure riprenderanno automaticamente dopo 6 mesi dalla pubblicazione della legge 27/2020, e quindi in data 30 ottobre 2020.



This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now