Cerca
  • Aldo Lucarelli

Niente Sanzioni se non vi sono periferiche di gioco Totem ed internet point salvi?

E' stata emanata solo qualche ora fà la sentenza della Cassazione Civile n. 29646/2020 secondo cui finalmente sono stati individuati i requisiti dei video terminali soggetti alla sanzione amministrativa fino a 50.000 euro.


Per la Cassazione costituisce apparecchio videoterminale soggetto a sanzione (art. 110 comma 9 lettera F-ter)l'apparecchio da intrattenimento di cui all'art. 110 comma 6 lettera B, TULPS da collegare alla rete telematica del sistema di gioco ove comprensivo delle periferiche e dei dispositivi necessari per lo svolgimento del gioco della connessione per la trasmissione dei dati nonché dei dispositivi di inserimento lettura ed erogazione di denaro carte o ticket"

Ecco l'innovativo passo della sentenza 29646/2020 del 28.12.2020:

Sarà necessario attendere l'applicazione di questo principio di diritto, ora però sono delineati confini che dovrebbero tenere indenni tutti quegli esercenti che non hanno dispositivi con periferiche o dispostivi ad hoc di inserimento, lettura ed erogazione di denaro o carte o ticket come gli internet point o gli internet corner, o Bar con Totem privi delle citate periferiche.

Prima di questa pronuncia imperava una pericolosa confusione che ha esposto Bar ed Esercenti a multe di decine di mila euro, motivo per cui pendono molte cause presso i Tribunali Italiani.



Cassazione 29646 2020
Gioco
Totem
art. 110 TULPS

per approfondimenti contattaci


Avv. Aldo Lucarelli


428 visualizzazioni0 commenti
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now