Cerca
  • Aldo Lucarelli

Niente Sanzioni se non vi sono periferiche di gioco Totem ed internet point salvi?

E' stata emanata solo qualche ora fà la sentenza della Cassazione Civile n. 29646/2020 secondo cui finalmente sono stati individuati i requisiti dei video terminali soggetti alla sanzione amministrativa fino a 50.000 euro.


Per la Cassazione costituisce apparecchio videoterminale soggetto a sanzione (art. 110 comma 9 lettera F-ter)l'apparecchio da intrattenimento di cui all'art. 110 comma 6 lettera B, TULPS da collegare alla rete telematica del sistema di gioco ove comprensivo delle periferiche e dei dispositivi necessari per lo svolgimento del gioco della connessione per la trasmissione dei dati nonché dei dispositivi di inserimento lettura ed erogazione di denaro carte o ticket"

Ecco l'innovativo passo della sentenza 29646/2020 del 28.12.2020:

Sarà necessario attendere l'applicazione di questo principio di diritto, ora però sono delineati confini che dovrebbero tenere indenni tutti quegli esercenti che non hanno dispositivi con periferiche o dispostivi ad hoc di inserimento, lettura ed erogazione di denaro o carte o ticket come gli internet point o gli internet corner, o Bar con Totem privi delle citate periferiche.

Prima di questa pronuncia imperava una pericolosa confusione che ha esposto Bar ed Esercenti a multe di decine di mila euro, motivo per cui pendono molte cause presso i Tribunali Italiani.



Cassazione 29646 2020
Gioco
Totem
art. 110 TULPS

per approfondimenti contattaci


Avv. Aldo Lucarelli


458 visualizzazioni0 commenti